Prodotti Letto

GRADI DI CALORE DEI PIUMINI: cosa sono e cosa ci comunicano

Con l’autunno spesso la scelta del prodotto da utilizzare per il letto ricade sul piumino.
E’ pratico, comodo, versatile, confortevole e soprattutto è caldo. Ma quanto caldo è? Questo ce lo comunicano i gradi di calore che solitamente vengono riportati sulla confezione e/o nella scheda tecnica del prodotto.
Non necessariamente infatti il piumino da letto deve essere caldissimo. Tanti di voi utilizzano il piumino perché con un solo prodotto, morbido e leggero, si riesce a vestire il letto in poche mosse. Il prodotto viene quindi utilizzato se non 12 mesi all’anno poco ci manca.
A seconda del periodo, delle esigenze personali il piumino deve essere più o meno caldo, da qui la necessità di indirizzare il consumatore attraverso una scale di gradi di calore

Gradi di calore

Per orientarsi nella scelta del piumino da letto da tempo si utilizzano i gradi di calore. Sono in uso varie scale che alla fine ci dicono fortunatamente la stessa cosa.

La suddivisione più pratica e più diffusa raggruppa i gradi di calore in 3 steps:

GRADO DI CALORE 1 (LIGHT): perfetto per le stagioni meno fredde, quindi tendenzialmente estive in montagna, primaverili/autunnali in altre località.

In questa categoria troviamo quindi i piumini leggeri (100 gr/mq) come il nostro piumino anallergico in morbida microfibra GARDA

GRADO DI CALORE 2 (MEDIUM): ideale per ambienti moderatamente riscaldati quando le temperature esterne non sono rigide.

In questa categoria troviamo piumini di media pesantezza (200 gr(mq) come il nostro piumino anallergico in morbida microfibra DOLOMITI

GRADO DI CALORE 3 (WARM): ideale quando le temperature esterne sono rigide e l’ambiente interno è poco riscaldato.

In questa categoria troviamo piumino con una grammatura di almeno 300 gr/mq come il nostro piumino anallergico in morbida microfibra BERNA

Meno diffusa ma comunque utilizzata è la suddivisione in 5 gradi:

GRADO DI CALORE 1: il più leggero, ideale per l’estate

GRADO DI CALORE 2: ideale per locali piuttosto caldi

GRADO DI CALORE 3: ideale per camere moderatamente riscaldate

GRADO DI CALORE 4: ideale per camere non riscaldate, quando la temperatura esterna non è rigida

GRADO DI CALORE 5: ideale per camere non riscaldate con temperature esterne decisamente fredde

IL PIUMINO 4 STAGIONI E I SUOI VANTAGGI

Il piumino 4 stagioni è una scelta molto “furba” e sempre più diffusa. Si tratta di un piumino “componibile” che, come dice il nome stesso, si adatta ad ogni stagione.

Questa tipo di piumino, di solito, è composto da due piumini che si possono utilizzare da soli o insieme. Il piumino più leggero è adatto alle mezze stagioni, come la primavera e l’autunno, quando le temperature esterne sono ancora tiepide.

Il piumino più pesante, è ideale per l’autunno inoltrato quando comincia a fare più freddo. All’arrivo dell’inverno rigido, i due piumini (quello più leggero e quello più pesante) possono essere uniti tra loro solitamente grazie a bottoni a clip o laccetti.

Il piumino 4 stagioni in morbida microfibra NORVEGIA di Eutrotex  è composto da un piumino di 100 gr/mq e a un piumino di 200 gr/m2 unibili grazie a partici bottoni a clip.

I vantaggi dell’usare un piumino 4 stagioni sono tanti:

  • Acquisto di una sola tipologia di piumino per le varie stagioni. Con un solo prodotto vesti il letto tutto l’anno. Una sola referenza per gli acquisti della tua struttura.
  • Facilità nel comporre e scomporre il piumino, puoi cambiare facilmente in base alle temperature esterne
  • Versatilità, praticità e conseguente risparmio di tempo e denaro

Sei ancora indeciso? Scopri tutta la gamma di piumini anallergici in morbida microfibra effetto piuma di Eurotex

Back to list