Informazioni generali

Come guadagnare con il servizio Frigobar?

Scopri come guadagnare con il Frigobar proponendo un servizio che migliori l'esperienza dell'ospite e aumenti la redditività delle camere.

Molti esperti indicano che il servizio Minibar in hotel e strutture ricettive è uno degli aspetti in cui i gestori commettono più errori. Il frigobar in camera può essere un’ottima fonte di guadagno se proposto nel modo giusto. Ma come guadagnare con il servizio Frigobar?

Vediamo in questa guida alcuni consigli su come organizzare e proporre un servizio che migliori l’esperienza dell’ospite e aumenti la redditività delle camere.

1. Quali prodotti offrire?

Molto spesso all’interno del minibar vengono fornite sempre le solite cose… che stancano e non stimolano all’acquisto. Tuttavia molte ricerche di mercato, condotte indipendentemente, ci forniscono molti spunti sulle tipologie di prodotti da inserire nel frigofero in camera. Questi prodotti vengono incontro in modo diretto ai gusti e alle esigenze degli ospiti, come ad esempio:

  • Prodotti Bio e di origine naturale: è un trend ormai consolidato quello dei prodotti naturali, senza additivi pericolosi per la salute (soprattutto su succhi di frutta e snack, i prodotti naturali hanno un grande successo anche nel settore della vendita “retail”). Ormai sappiamo che molti viaggiatori sono attenti a questi aspetti, che comunque incuriosiscono molto anche chi non consuma abitualmente questo tipo di prodotti. D’altra parte, il costo dei prodotti bio non è oggi molto distante dai prodotti convenzionali, circa il 15-20% in più, ma con la differenza che questi prodotti si vendono con molta più facilità.
  • Prodotti per celiaci: questa non è una preferenza, ma una vera e propria esigenza, che va incontro ad un numero di persone consistente.
  • Prodotti per il “wellness”: come ad esempio succhi energizzanti, snack e altri prodotti per il benessere fisico.
  • Prodotti locali: anche questa tendenza stimola la spesa del cliente, che vuole provare qualcosa di “tipico” o legato al territorio in cui soggiorna. Anche se non è facile trovare prodotti locali che siano appropriati per il servizio minibar, si potrà sempre cercare una linea che abbia un aspetto genuino e meno “industriale”.

Una considerazione da fare è sempre il livello della struttura e il target di clienti: ad esempio, una struttura di livello più alto può senz’altro proporre dei prodotti più costosi o di tendenza, un’albergo dedicato alle famiglie potrebbe puntare su prodotti naturali. Attenzione però a come (e a che prezzo) vengono proposti i vari prodotti, poichè questo aspetto è decisivo nella riuscita del servizio minibar.

Scopri come guadagnare con il Frigobar proponendo un servizio che migliori l'esperienza dell'ospite e aumenti la redditività delle camere.

2. Cosa evitare?

Sicuramente, come abbiamo già accennato, è da evitare un frigorifero vuoto o quasi, con pochi e comunissimi prodotti. Nei punti precedenti abbiamo elencato le categorie di prodotti che stimolano la spesa del cliente, che costituiscono una reale opportunità di guadagno.

Un’altra scelta da evitare sono i sistemi di controllo (quelli cioè che permettono in automatico di addebitare i consumi del minibar, ed evitano furti). A parte il fatto che questi sistemi sono costosi e non sempre affidabili, l’ospite potrebbe percepire un senso di diffidenza da parte del gestore, che quindi potrebbe portare ad una reazione di “fastidio” da parte dell’ospite. Considerando gli investimenti che facciamo per migliorare l’esperienza dell’ospite, e considerando che anche i sistemi di controllo presentano costi fissi e variabili, possiamo tranquillamente fare a meno di questi sistemi nella maggior parte dei casi.

Un ultimo consiglio è di non sostituire il servizio minibar con dei distributori automatici messi nei corridoi e negli spazi comuni. La possibilità di avere prodotti freschi in camera è un valore aggiunto per il cliente, è può essere sicuramente più redditizio di un distributore automatico, specialmente se facciamo una ricerca sui prodotti e se li proponiamo al giusto prezzo.

Un buon consiglio è di non sostituire il servizio minibar con dei distributori automatici messi nei corridoi e negli spazi comuni. La possibilità di avere prodotti freschi in camera è un valore aggiunto per il cliente, è può essere sicuramente più redditizio di un distributore automatico, specialmente se facciamo una ricerca sui prodotti e se li proponiamo al giusto prezzo.

3. Quali prezzi praticare per il Minibar?

Una strategia errata è proporre bevande e snack all’interno del frigobar a prezzi troppo alti rispetto al bar. Se il prezzo dei prodotti è simile a quello che paghiamo al bar della struttura, allora il cliente sarà spronato a consumare anche in camera; se invece il prezzo è poco “onesto”, il cliente tenderà ad evitare il frigobar (o peggio avere una sensazione di “fastidio”). Se vogliamo capire come guadagnare aumentando gli introiti faremmo bene a concentrarci sui gusti dei clienti, offrendo prodotti particolari, che stimolano la curiosità, invece di aumentare i prezzi senza una visione d’insieme.

4. Come stimolare l’ospite all’acquisto?

Se siamo stati attenti ai vari aspetti, dalla scelta degli apparecchi elettrici all’offerta dei prodotti, siamo pronti per trasformare il minibar in un servizio redditizio. Alcuni accorgimenti possono infatti stimolare ancora di più il nostro ospite.

Ad esempio, potremmo stampare dei “menu minibar” da far trovare in camera, e anche in questo caso la grafica, i prodotti e i prezzi devono essere pensati per invogliare l’ospite ad usare il servizio.

Se abbiamo la possibilità di venire incontro a celiaci, persone intolleranti al latte, o ospiti che soffrono di altre intolleranze alimentari, possiamo pubblicizzare questo aspetto sui vari canali di marketing per la nostra struttura alberghiera. Sicuramente questo tipo di persone tenderà a consumare quei prodotti particolari anche dal minibar in camera.

Possiamo anche proporre delle offerte particolari: ad esempio il minibar senza limiti ad un prezzo fisso, oppure comporre dei pacchetti soggiorno con free-minibar (in questo caso, ovviamente bisogna fare delle considerazioni sui costi e sul prezzo totale a cui si propongono i pacchetti con questa opzione).

Acquista in sicurezza i nostri frigobar:

Frigobar

156,00 140,40 iva esclusa

Fonte: www.forniturealberghiereonline.it